CHI SIAMO

WP_20150314_006

Dottor Massimo Sandri

 

Nato a Latisana (Udine) il giorno 11 luglio 1972

 

Sposato con Céline e padre di Alex e Sophie.

 

Maturità scientifica nell’anno 1991.

Laurea in Medicina e Chirurgia nell’anno 1997, presso l’Università degli Studi di Padova.

Abilitato all’esercizio della professione medica nell’anno 1998.

Iscritto all’Albo dei Medici Chirurghi della Provincia di Udine.

 

Nell’ anno 2005 ha frequentato il Corso di Alta Formazione post laurea in Aeromedicina Forense organizzato dall’Università “La Sapienza” di Roma.

Nell’anno 2014 ha frequentato il Corso di Alta Formazione post laurea “Rieducational programs on neck and spine disease in military jet pilots” organizzato dall’ Università “Tor Vergata” di Roma

 

Dal mese di settembre 2003, Ufficiale medico in Servizio Permanente Effettivo dell’Aeronautica Militare Italiana, attualmente in forza al 2° Stormo con sede a Rivolto (Udine).

 

Dall’anno 2001, accreditato dal Ministero dei Trasporti in qualità di medico esperto nella formazione al trasporto delle merci pericolose in regime ADR.

 

Autorizzato da ENAC – Ente Nazionale per l’Aviazione Civile – ad erogare le prestazioni sanitarie finalizzate al rilascio della certificazione d’idoneità psicofisica di classe seconda per il conseguimento delle licenze o degli attestati aeronautici.j

 

Medico Competente ex art. 38 comma d-bis, D Lgs. 81/2008

 

Attività di medicina legale

 

Medico certificatore INPS per il riconoscimento dell’invalidità civile

 

Medico della Federazione Medico Sportiva Italiana.

 

Esperto in utilizzo di tecnologie multimediali di simulazione per l’addestramento sulle tecniche di soccorso sanitario (Resusci anne skills station, laerdal microsim prehospital ed inhospital…)

 

Esperto di “Human Factor” in ambito aeronautico.

 

 

 

Vincitore del concorso nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, “Giovani Idee cambiano l’Italia” – Sezione Innovazione Tecnologica, nell’anno 2008.

Vincitore del concorso nazionale “Pubblica Amministrazione Aperta” – Area Innovazione Tecnologica, nell’anno 2009.

 

Menzione d’onore al concorso nazionale “Pubblica Amministrazione Aperta” – Area Innovazione Tecnologica, nell’anno 2011